No 1

Pometta, Angiolo

nascita 16.4.1871 Broglio (oggi com. Lavizzara), morte 1.8.1951 Lugano, di Broglio. Figlio di Angelo, medico condotto, sindaco di Broglio e deputato al Gran Consiglio ticinese, e di Leopoldina Capponi. Fratello di Eligio ( -> 3) e di Giuseppe ( -> 5). Abiatico di Daniele Capponi. Dopo i seminari di Como (1881-85) e Lugano (1886-89), studi˛ teol. a Roma (1890-94) e fu ordinato sacerdote (1893). Fu insegnante spec. presso il seminario di Lugano (1894-1906), da cui il vescovo Alfredo Peri-Morosini, con cui fu in conflitto, lo allontan˛ e di cui divenne pi¨ tardi rettore (1920-27). Fu redattore tra gli altri dei giornali Credente catt. (1897-1901), La Patria (1901-06) e Popolo e LibertÓ (1907-17). Fu parroco a Pazzalino (com. Pregassona, oggi com. Lugano, 1911-20) e Massagno (1927-39). P. fu attivo spec. in ambito politico e giornalistico, tra l'altro denunciando la laicizzazione del partito conservatore e promuovendo la creazione di un nuovo giornale pi¨ vicino alla curia.


Bibliografia
– M. Signorelli, Monsignor A. Pometta, 1952

Autrice/Autore: La redazione