No 1

Hurwitz, Adolf

nascita 26.3.1859 Hildesheim, morte 18.11.1919 Zurigo, isr., cittadino ted. Figlio di Salomon, fabbricante a Hildesheim, e di Elise Wertheimer, di Hannover. ∞ Ida Samuel, di K÷nigsberg. Studi˛ matematica a Monaco, Berlino e Lipsia, conseguendo il dottorato presso Felix Klein a Lipsia (1881) e l'abilitazione a Gottinga (1882). Professore straordinario a K÷nigsberg (1884), nel 1892 divenne professore ordinario al Politecnico fed. di Zurigo quale successore di Ferdinand Georg Frobenius. I suoi importanti contributi, presentati con chiarezza ed eleganza, interessarono tutti i campi della matematica pura (teoria delle funzioni, dei numeri, algebra e geometria). Seguý numerosi dottorandi che, vista l'impossibilitÓ del Politecnico di conferire il titolo (fino al 1909), sostennero per lo pi¨ le loro tesi all'Univ. di Zurigo. In occasione del primo Congresso intern. dei matematici a Zurigo (1897), fu uno dei principali relatori. Condusse una vita tranquilla e modesta, segnata da una lunga malattia. Fu uno dei matematici di punta della sua epoca e un docente di successo.


Opere
Mathematische Werke, 2 voll., 1932-1933 (rist. 1962)
Archivi
– Fondo presso ETH-BIB
Bibliografia
DSB, 6, 570-573
NDB, 10, 80
– G. Frei, U. Stammbach, Die Mathematiker an den ZŘrcher Hochschulen, 1994

Autrice/Autore: Max-Albert Knus / cmu