No 9

Calame, Jules

nascita 6.1.1891 La Chaux-de-Fonds,morte 6.4.1961 Ginevra, rif., di La Chaux-de-Fonds. Figlio di Jules ( -> 8). ∞ (1915) Hélène Emma Hotz, figlia di Louis, professore. Studiò ingegneria civile al Politecnico fed. di Zurigo (fino al 1914) ed economia aziendale a Losanna (fino al 1916); assunto in seguito da aziende produttrici di macchine idrauliche a Ginevra e a Parigi, nel 1929 aprì un proprio ufficio di consulenza a Ginevra. Autore di numerose pubblicazioni e proposte per lo sfruttamento del "carbone bianco" e considerato un pioniere dell'idraulica di correnti instazionarie, scrisse opere di riferimento molto apprezzate sulla teoria delle camere di carico (Théorie des chambres d'équilibre, assieme a Daniel Gaden, 1926) e sul calcolo dell'onda di traslazione in condotte forzate (Calcul de l'onde de translation dans les canaux d'usine, 1932). Fu inoltre pres. della sezione ginevrina della Soc. sviz. degli ingegneri ed architetti e membro dei legislativi com. e cant. di Ginevra.


Bibliografia
Bulletin technique de la Suisse romande, n. 13, 1961, 216 sg. (con elenco delle op.)
Schweizer Ingenieur und Architekt, n. 48, 1983, 1133
– D. L. Vischer, Wasserbauer und Hydrauliker der Schweiz, 2001, 242 sg.

Autrice/Autore: Thomas Fuchs / vfe