No 5

Bally, Gustav

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 4.12.1893 Mannheim (D), morte 29.11.1966 Zurigo, rif., di Schönenwerd. Figlio di Oskar, chimico. ∞ 1) (1920) Gerda Lederer; 2) (1929) Johanna Zollikofer. Dopo le scuole a Mannheim e Winterthur, studiò medicina a Zurigo e Heidelberg (1913-20). Superato l'esame di Stato a Zurigo nel 1920, dal 1921 al 1926 si specializzò in psichiatria a Zurigo, Münsingen e Berlino. Fu titolare di uno studio medico prima a Berlino (1926-32), poi a Zurigo (1932-66). Docente all'Univ. di San Gallo, dal 1956 fu professore di psicoterapia all'Univ. di Zurigo. Apprezzato in particolare nel campo della formazione e dell'analisi didattica, tenne numerose conferenze e fu autore di diverse pubblicazioni.


Opere
Vom Ursprung und von den Grenzen der Freiheit, 1945
– «Ordnung und Ursprünglichkeit», in Psyche, 9, 1955, 329-349
Einführung in die Psychoanalyse Sigmund Freuds, 1961

Autrice/Autore: Christian Müller / vfe