07/06/2012 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 4

Trog, Johann Jakob

Nell’edizione a stampa questo articolo è corredato da un’immagine. È possibile ordinare il DSS presso il nostro editore.

nascita 19.4.1807 Olten,morte 7.1.1867 Basilea, catt., di Olten. Figlio di Johann Georg, commerciante di vino e segr., e di Johanna Lüthi. ∞ (1827) Anna Maria Frei, figlia di Urs Josef, commerciante di tessuti. Frequentò la scuola abbaziale di Einsiedeln e studiò da autodidatta. Nel 1830 partecipò alla Rigenerazione. Fu membro del Gran Consiglio solettese (1831-53, dal 1841 pres. ad anni alterni), pres. del tribunale distr. di Olten-Gösgen (1841-53), inviato alla Dieta fed. (1832, 1840 e 1848), Consigliere nazionale (1848-57, pres. 1852) e giudice del Tribunale fed. (1852-56, vicepres. e pres. 1854). Promotore della Soc. ferroviaria Basilea-Olten, fu tra i fondatori della prima Ferrovia centrale sviz. (1846). Nel 1853 si trasferì a Basilea, dove fu membro del consiglio di amministrazione e direttore della neofondata Ferrovia centrale sviz. fino alla morte. In Gran Consiglio lottò con successo per il riscatto delle decime e dei censi fondiari nel cant. Soletta.


Bibliografia
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 433

Autrice/Autore: Hans Brunner / lta