No 8

Jaccard, Horace

nascita 8.9.1860 Sainte-Croix,morte 6.9.1940 Chambon-sur-Lignon (Haute-Loire), rif., di Sainte-Croix. Figlio di Auguste, negoziante. ∞ Alice Carrel. Nel 1883 ottenne la licenza in diritto a Losanna. Industriale dal 1882, guid˛ imprese di esportazione (gioielleria, oreficeria, pietre fini, orologeria) a Ginevra, fu membro della Camera di commercio ginevrina (1897-1920) e amministratore della succursale della Banca fed. (1893-1920). Pres. della Soc. delle pubblicazioni illustrate (La Patrie suisse) in Svizzera e della commissione incaricata di creare una scuola sviz. di aviazione civile e militare (1911), nel 1915 amministr˛ la soc. della scuola di aviazione di Avenches. In Alsazia dal 1922, lavor˛ con i generi, tra cui Jacques Gros, proprietario di una fabbrica di tessili a Wesserling (Haut-Rhin). Nel 1939 fuggý in Haute-Loire. Fu colonnello e membro dell'ass. studentesca Zofingia.


Archivi
– Dossier ATS presso ACV

Autrice/Autore: Gilbert Marion / uba