No 1

Taddeoli, Emile

nascita 8.3.1879 Ginevra,morte 24.5.1920 (in un incidente durante delle acrobazie aeree) Romanshorn, catt., di Ginevra. Figlio di Pierre, pittore decoratore, e di Marie-Joséphine Chavin. ∞ (1913) Renée Métral, modista, figlia di François Xavier, carpentiere. Dopo un breve apprendistato di meccanico, si costruì una motocicletta (1900), gestì un garage (1901-04) e partecipò a gare motociclistiche, poi automobilistiche. Interessato all'aviazione (dal 1909), nel 1910 frequentò la scuola di Louis Blériot a Mourmelon-le-Grand (Champagne-Ardenne); quello stesso anno fu il secondo pilota sviz. a ottenere un brevetto di volo. Prese parte a numerosi raduni, sorvolò il lago di Ginevra e fu l'istruttore dei fratelli Armand e Henri Dufaux. Pilota collaudatore di idrovolanti in Italia (1914-19), effettuò le prime traversate degli Appennini e delle Alpi con quel tipo di velivolo (1919).


Bibliografia
La Patrie suisse, 1920, n. 697, 138-140

Autrice/Autore: Martine Piguet / luc