No 2

Daguet, Théodore

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 22.6.1795 Vuippens, morte 12.4.1870 Friburgo, catt., di Friburgo. Figlio di Joseph Nicolas, membro del Gran Consiglio di Friburgo e balivo. Imparentato con Alexandre ( -> 1). ∞ Maria Anna Bachtler, ostessa. Dopo un apprendistato di farmacista, D. si stabilì a Le Locle (1819-30) dove apprese i primi rudimenti della fabbricazione di lenti presso Pierre Louis Guinand, di cui rilevò l'azienda nel 1827. Trasferitosi a Soletta (1831-62), divenne un esperto di fama europea (inventore di famosi obiettivi), limitandosi comunque a una produzione artigianale. Membro di soc. scientifiche ed economiche sviz. e franc. (Acc. nazionale delle scienze di Parigi), fu insignito di diverse onorificenze estere.


Bibliografia
– J. V. Keller-Zschokke, Eine schweizerische Schmelzhütte für optisches Glas in Solothurn, 1831-1857 und T. Daguet, Fabrikant optischer Gläser, 1795-1870, 1926

Autrice/Autore: Michel Charrière / czu