Etzelkofen

Ex comune BE, distretto Fraubrunnen, circoscrizione amministrativa Berna-Mittelland, dal 2014 parte del comune di Fraubrunnen. Situato sull'altopiano di Rapperswil; (1302: villa Ezenchoven). Pop: 152 ab. nel 1764, 353 nel 1850, 275 nel 1900, 253 nel 1941, 267 nel 1950, 358 nel 2000. Il villaggio fece parte della signoria di Messen, dalla quale nel XIV sec. il convento di Fraubrunnen acquisì delle terre; per questo motivo, nel 1373 il convento rivendicò la bassa giurisdizione su E., che tuttavia fu assegnata a Messen. Per l'alta giustizia E. dipendeva invece dalla giurisdizione di Zollikofen, appartenuta dapprima ai von Kyburg e poi dal 1406 a Berna. Sulla base di una donazione risalente al 1278, nel 1410 il capitolo di Sankt Ursen di Soletta fece valere i suoi diritti sulla signoria di Messen; nel 1412 quest'ultima passò a Soletta assieme alla bassa giurisdizione di E., che fu integrata nel baliaggio di Bucheggberg. Il trattato di Wynigen fra Soletta a Berna (1665) sancì il passaggio definitivo di E. a Berna, che lo inserì nel baliaggio (dal 1803 Oberamt) di Fraubrunnen; la bassa giustizia era amministrata dal tribunale dell'alfiere di Mülchi. La comunità dei contadini, attiva per la prima volta nel 1373 quale soggetto giur., privatizzò la palude nel 1818. Dal 1939 al 1947 venne realizzato il raggruppamento dei terreni, nel 1978 quello delle foreste. Nel XIX sec. l'economia lattiera (caseificio nel 1851) si affiancò alla campicoltura. Ancora oggi l'agricoltura occupa una posizione predominante, accanto all'artigianato (fabbrica di laterizi nel 1967). E. dispone di una rete stradale efficiente ed è situato lungo la linea di autopostali Messen-Jegenstorf. Nel 1982 E. ha costituito un consorzio scolastico con Limpach e Mülchi.

La parrocchia di Bernisch-Messen, creata nel 1833 e appartenente alla parrocchia solettese di Messen, comprendeva le località di E., Mülchi, Messen-Scheunen, Bangerten e Ruppoldsried, e deteneva i due terzi dei beni parrocchiali di Messen. Nel 1921 il suo nome fu modificato in raggruppamento di Bernisch-Messen, nel 1979 in ass. per le opere sociali di E. e dintorni.


Bibliografia
– H. A. Michel, «Etzelkofen», in BZGH, 30, 1968, 87-128
150 Jahre Amtsersparniskasse Fraubrunnen, 1988
– I. Meili-Rigert, Bauinventar der Gemeinde Etzelkofen, 2003

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / sma