Saignelégier

Com. JU, capoluogo del distr. delle Franches-Montagnes; (1294: Saignelegier; antico nome ted.: Sankt Leodegar). Comprende diverse frazioni e fattorie sparse e nel 2009 si è unito a Les Pommerats e Goumois per formare il nuovo com. di S., che si estende dalle rive del Doubs fino all'Etang de la Gruère. Il villaggio di S., posto su un altopiano delle Franches-Montagnes, si sviluppò sul crocevia delle strade di Delémont, Tramelan, La Chaux-de-Fonds e verso la Francia (attraverso Goumois). Pop: 507 ab. nel 1770, 536 nel 1818, 754 nel 1850, 1012 nel 1870, 1410 nel 1900, 1489 nel 1950, 2145 nel 2000. Situato nella diocesi di Basilea già nel ME, dal 1691 S. fu sede del balivo delle Franches-Montagnes e di Saint-Ursanne (edificio della fine del XVII sec.). Sotto il regime franc. (1793-1813), fu capoluogo cant. dei Dip. del Mont-Terrible, poi dell'Haut-Rhin, prima di essere incorporato nel cant. Berna (1815-1978, sede della prefettura delle Franches-Montagnes, nell'antico edificio della castellania). Il villaggio assunse importanza dal XV sec.: fu costruita una cappella, ebbero luogo fiere (dal 1428) e vi risiedette il parroco di Montfaucon, parrocchia madre delle Franches-Montagnes. Nel 1629 S. fu elevato a parrocchia, che inglobò anche Le Bémont e Muriaux. La chiesa rif. fu inaugurata nel 1913, la chiesa di Nostra Signora dell'Assunzione, di stile neobarocco, ricostruita nel 1927-28. Da metà del XIX sec. S. è una commune mixte. Con l'insediamento dell'orologeria nel XIX sec. e l'apertura delle linee ferroviarie S.-La Chaux-de-Fonds (1892) e S.-Glovelier (1904), nel corso del XX sec. il villaggio assunse un carattere industriale e commerciale (ampliamento della zona industriale nel 2007). L'ospedale-ospizio di Saint-Joseph (fondato nel 1851, ricostruito nel 1864 e 1881) nel 2003 divenne una delle quattro sedi dell'ospedale del Giura. Il com. dispone di una scuola secondaria dal 1878; la tipografia del Franc-Montagnard, giornale regionale, fu aperta nel 1898. Nel 1979 a S. si insediarono due servizi dell'amministrazione cant. Sede amministrativa di Giura turismo, S. costituisce uno dei poli turistici del cant., che ospita in particolare il Mercato-concorso nazionale dei cavalli (dal 1897), che ogni anno attira decine di migliaia di spettatori, il centro del tempo libero delle Franches-Montagnes (1985), le riserve naturali dell'Etang de la Gruère e dell'Etang des Royes e il centro natura di Les Cerlatez (1992). Nel 2005 il settore secondario offriva il 35% e il terziario il 61% dei posti di lavoro nel com. Il 61% della pop. attiva erano pendolari in entrata.


Bibliografia
– C. Rebetez, Saignelégier à l'heure du Kulturkampf (1864-1879), mem. lic. Neuchâtel, 1980
– P. Simon, Saignelégier au temps des princes-évêques ou "La vie quotidienne dans une communauté rurale des Franches-Montagnes à la fin du dix-huitième siècle", 1986
– J.-P. Prongué, La Franche Montagne de Muriaux à la fin du Moyen Age, 2000
– J.-L. Wermeille, Société et parenté à Saignelégier au 19esiècle, mem. lic. Friburgo, 2000
– C. Julen, Le Marché-Concours national de Saignelégier, mem. lic. Friburgo, 2005

Autrice/Autore: François Kohler / cmu