No 1

Jüstrich, Ulrich

nascita 13.2.1903 Heerbrugg (com. Balgach), morte 3.12.1985 Walzenhausen, rif., di Berneck, dal 1955 cittadino onorario di Walzenhausen. Figlio di Tobias, proprietario di un ricamificio. ∞ (1931) Anna Maurer, figlia di Jakob. Dopo la scuola di commercio a Neuchâtel e un apprendistato commerciale in una ditta di esportazione di ricami a San Gallo, nel 1923 emigrō in Argentina, dove fu venditore in una fabbrica americana di spazzole a Buenos Aires (dal 1927). Pių tardi ne divenne primo rappresentante in Svizzera (1928-30). Nel 1930 fondō l'org. di vendita Just a Walzenhausen, influenzando fortemente lo sviluppo successivo di questo com. Nel 1932 avviō la produzione di spazzole nel ricamificio del padre e nel 1936 aprė una filiale in Argentina diretta dal fratello Emil. Nel 1941 allargō la gamma di prodotti a detersivi e cosmetici. In seguito entrambi i figli entrarono nell'azienda (1956 e 1961). Fu consigliere com. a Walzenhausen (1938-43), deputato al Gran Consiglio di Appenzello Esterno (1948-68), pres. cant. del partito radicale democratico e membro del consiglio di amministrazione della Banca cant. di Appenzello Esterno (1953-69). Pres. della Soc. appenzellese di utilitā pubblica (1964-65), fece parte del movimento intern. Riarmo morale.


Archivi
– Archivio Just AG, Walzenhausen
Bibliografia
– Holderegger, Unternehmer, 454-457

Autrice/Autore: Thomas Fuchs / sma