No 1

Wille [-Sloman], Eliza

nascita 9.3.1809 Itzehoe (Schleswig-Holstein), morte 22.12.1893 Meilen, cittadina inglese, dal 1814 di Amburgo, dal 1845 di La Sagne. Figlia di Robert Miles Sloman, armatore, e di Gundalena Brarens. ∞ (1845) François W. ( -> 2). Cresciuta ad Amburgo (dal 1813), già in giovane età intraprese viaggi in Italia, Inghilterra e Svizzera. La sua prima opera è una poesia sulla libertà della Polonia (Der Sang des fremden Sängers, 1835). Nel 1851 si trasferì con il marito nella tenuta Mariafeld presso Meilen, frequentata da personaggi del mondo della cultura, delle scienze e della politica, tra cui Conrad Ferdinand Meyer, Gottfried Semper, Gottfried Keller e Richard Wagner. Oltre a poesie, fu autrice di novelle (Stilleben in bewegter Zeit, 1878, in tre volumi) e romanzi (Felicitas, 1850, in due volumi; Johannes Olaf, 1871, in tre volumi) e preparò l'edizione dei Fünfzehn Briefe Richard Wagners (pubblicazione postuma del 1894, quarta edizione nel 1982), ampliata con testi autobiografici.


Bibliografia
– H. Bélart, Richard Wagners Beziehungen zu François und Eliza Wille [...], 1914
– C. Helbling, Mariafeld, 1951
– Killy, Literaturlex., 12, 426

Autrice/Autore: Christian Baertschi / gzi