24/03/2004 | segnalazione | PDF | stampare | 

Courtételle

Com. JU, distr. Delémont; (1178: Curtetele). Comprende il grosso villaggio di C., situato a monte di Delémont, sulla riva destra della Sorne, e diverse frazioni e fattorie. Pop: 400 comunicandi nel 1660, 486 ab. nel 1818, 698 nel 1850, 1037 nel 1900, 1234 nel 1910, 1412 nel 1950, 1864 nel 1970, 2180 nel 2000. Furono ritrovate vestigia (ceramica) della prima età del Ferro a Courtemelon; in località Tivila, vestigia risalenti alla cultura di La Tène, uno strato archeologico romano e fosse di estrazione di argilla risalenti all'alto ME; a La Pran, gruppo isolato di abitazioni con focolari di una fucina dell'epoca merovingia. Nel 1178 la chiesa di Saint-Imier possedeva una terra a C. Fino al 1793 C. fu uno dei 13 villaggi liberi della valle di Delémont, signoria del principato vescovile di Basilea. Fece parte dei Dip. franc. del Mont-Terrible (1793-1800) e dell'Haut-Rhin (1800-1813), del baliaggio, poi distr. bernese di Delémont (1815-1978). Nel 1853 adottò lo statuto di commune mixte. Nel giugno del 1974 il 77% dei votanti si espresse a favore della creazione del cant. Giura. Secondo la vita di S. Germano, nel 675 la basilica di S. Maurizio (demolita nel 1740) avrebbe ospitato l'incontro tra il duca di Alsazia e il primo abate di Moutier-Grandval. Gli scavi archeologici effettuati nel sito hanno riportato alla luce dei basamenti del X e del XIII sec., un sarcofago monolitico merovingio e le fondamenta di una casa fortificata. Nel 1727-29 la chiesa fu ricostruita nel villaggio e dedicata a S. Sisto. Dal 1874 al 1907 la parrocchia, il cui primo curato conosciuto è menz. nel 1341, fu annessa a quella di Courfaivre. Attorno alla fine del XIX sec. Amédée Comte promosse l'introduzione dell'industria, in particolare la fabbricazione di casse di orologio. Alla fine del XX sec. le piccole imprese orologiere, di filettatura e di costruzione metallica, che offrivano il 50% ca. degli impieghi, non riuscivano ad assorbire una manodopera che, in oltre la metà dei casi, si guadagnava da vivere al di fuori del com., divenuto nel frattempo a carattere residenziale. Dal 1989 la scuola cant. di agricoltura del Giura, fondata nel 1827 a Courtemelon, è divenuta l'Ist. agricolo del Giura.


Bibliografia
– L. Vautrey, Notices historiques sur les villes et les villages du Jura bernois, 5, 1881, 211-256 (rist. 1979)
– A. Daucourt, Dictionnaire historique des paroisses de l'ancien évêché de Bâle, 1, 1897, 300-310 (rist. 1980)
Parenthèses, Journal d'information et de contact, 1981-

Autrice/Autore: François Kohler / czu