Bangerten

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Ex comune BE, distretto Fraubrunnen, circoscrizione amministrativa Seeland, dal 2016 parte del comune di Rapperswil (BE). Il territorio com. comprendeva B. (1263: Bongarthen), Hohrain (antico insediamento di Tauner) e fattorie isolate. B., che dal 1924 dispone di un cimitero, fece parte della parrocchia di Messen fino al 1940, poi di quella di Rapperswil. Pop: 67 ab. nel 1764, 180 nel 1850, 228 nel 1900, 196 nel 1950, 158 nel 2000. Ritrovamento di monete romane. Nel XIII e XIV sec. i cavalieri dell'ordine dei gerosolimitani di Münchenbuchsee acquisirono i possedimenti di vari signori locali, fra cui la fam. von Steffisburg di Burgdorf; nel 1528 l'ordine fu secolarizzato e i suoi diritti passarono al baliaggio di Münchenbuchsee. Nel 1810 i cinque contadini delle curtis e gli otto Tauner residenti a B. si spartirono i beni comuni e passarono dall'avvicendamento delle colture a un'economia agricola mista (cereali, foraggio). Nel contempo i boschi furono assegnati allo Stato o al com.; nel 1845 i terreni boschivi appartenenti al com. vennero privatizzati. Nel 1847 venne fondata una cooperativa casearia. La ricomposizione parcellare risale agli anni 1956-72. Nel 1990 24 dei 42 attivi di B. lavoravano ancora nell'agricoltura. Grazie ad accordi intercom. l'infrastruttura com. era ridotta a pochi servizi: B. divideva con Etzelkofen l'ufficio dello stato civile e i servizi sociali e gestiva con Rapperswil la scuola secondaria, mentre alla scuola elementare di B. facevano capo anche gli allievi di Scheunen.


Bibliografia
– F. Walther, Bangerten, 1952

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / vfe