Corrado III

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 1093, morte 15.2.1152 Bamberga. Figlio di Federico I, duca di Svevia, e di Agnese, figlia del re Enrico IV. ∞ (1134 ca.) Gertrud von Sulzbach. Nel 1127 si fece eleggere antiré contro Lotario III, ma non ebbe successo. Alla morte di Lotario fu il primo Staufer a salire sul trono (1138), ma in circostanze irregolari. Riconobbe il rettorato di Borgogna, assegnato nel 1127 al duca Konrad von Zähringen, che includeva la parte occidentale della Svizzera, dove però i von Zähringen non riuscirono a imporsi. La successione del regno di Borgogna rimase irrisolta fino alla morte di C. Dal monarca avevano ricevuto privilegi i vescovi di Basilea e Losanna, oltre ai conventi di Einsiedeln, Allerheiligen, Pfäfers, Interlaken, Rüeggisberg e Trub. Sembra che abbia concesso le contee di Blenio e Leventina ai conti von Lenzburg.


Bibliografia
– H. Heinemann, «Die Zähringer und Burgund», in Die Zähringer, a cura di K. Schmid, 1, 1986, 65-68
LexMA 5, 1339 sg.

Autrice/Autore: Hartmut Heinemann / ato