12/03/2012 | segnalazione | PDF | stampare | 

Treiten

Com. BE, distr. Erlach, circoscrizione amministrativa Seeland, situato ai piedi di una morena nel Grosses Moos; (1221: Treiton; franc.: Treiteron). Pop: 259 ab. nel 1764, 343 nel 1850, 278 nel 1900, 356 nel 1950, 395 nel 2000. Sono stati rinvenuti siti di tende o capanne forse del Mesolitico con cinque piccoli tumuli, numerosi reperti databili dal Neolitico all'etÓ del Bronzo nell'area di Buchholz, Ryfflirain-Riederen e KanalmŘhle e frammenti di laterizi romani nel Grammetwald. Parte della signoria di Erlach, nel 1474 T. pass˛ a Berna e fu incorporato nella giurisdizione (Landgericht) di Ins come quartiere esterno. Com. di piccole dimensioni, sul piano ecclesiastico fece sempre capo al com. parrocchiale di Ins. Con la fusione dei com. politico e patriziale (1852), adott˛ lo statuto di commune mixte. Il villaggio, dedito alla campicoltura secondo il sistema dell'avvicendamento delle colture, era situato sulla strada Ins-Aarberg e, dal 1647, lungo il canale di Aarberg, dove fu attivo un mulino (dal 1656). Solo grazie alla correzione delle acque del Giura (1874-83) fu possibile coltivare una parte della palude (155 ettari), che lo Stato cedette a T. Il progetto per l'aeroporto intercontinentale del Grosses Moos sui territori com. di T. e Finsterhennen (1945-72) fu abbandonato in favore di una bonifica integrale, di una ricomposizione parcellare con i com. limitrofi e di una campicoltura e un'orticoltura pi¨ intensive.


Bibliografia
– H.-R. Egli, Die Herrschaft Erlach, 1983
Gesamtmelioration Treiten, 1970-1984, [1988]
– P. Bannwart, Bauinventar der Gemeinde Treiten, 1999

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / sat