No 3

Gagnebin, Elie

nascita 4.2.1891 Liegi,morte 16.7.1949 Zurigo, rif., di Renan (BE) e Neuchâtel. Figlio di Henri-Auguste, pastore rif., e di Adolphine Heshuysen, cittadina olandese. Fratello di Henri ( -> 4). Celibe. Dopo la licenza in scienze naturali a Losanna (1912) conseguì il dottorato (1920); inoltre compì soggiorni di studio a Parigi e Grenoble. Fu assistente (1912), professore incaricato e infine professore di paleontologia e di geologia all'Univ. di Losanna dal 1933 fino alla morte. Effettuò lavori di cartografia geologica nelle Prealpi e ricerche sul Quaternario nella regione del lago di Ginevra. Eccellente conferenziere e divulgatore, fu pure attore, filosofo, letterato e critico musicale. Tra i maggiori e più attivi esponenti della vita culturale romanda, che sostenne come mecenate, fu amico e collaboratore di Jean Cocteau, Charles Ferdinand Ramuz, Ernest Ansermet, Igor Stravinskij e Igor Markevic, nonché membro della Société de Belles-Lettres.


Bibliografia
Professeurs Lausanne, 454 sg. (con errori)

Autrice/Autore: Marc Weidmann / czu