30/11/2004 | segnalazione | PDF | stampare
No 2

Briquet, John

nascita 13.3.1870 Ginevra,morte 26.10.1931 Ginevra, di Ginevra. Figlio di Edouard, cartolaio e filantropo, e di Lucie Amélie Bosson. ∞ (1896) Esther Cuchet. Studiò scienze naturali alle Univ. di Ginevra e di Berlino, divenendo assistente (1890) di Johann Müller (Argoviensis) a Ginevra, prima di conseguire il dottorato nel 1891. Fu conservatore (dal 1896) e direttore (1906-31) del giardino botanico e della collezione botanica della città di Ginevra, che sotto la sua supervisione venne allestita (1904), insieme alla biblioteca, nel nuovo edificio La Console. B. fu relatore ai congressi intern. sulla regolamentazione della nomenclatura botanica (1900, 1905, 1910). Cavaliere della Legion d'onore nel 1929, nel 1930 ottenne il dottorato h.c. dall'Univ. di Cambridge e nel 1932 gli fu conferito postumo il Prix de Coincy. Noto anche per le sue biografie dei botanici sviz., fu autore di importanti articoli sulla flora delle Alpi marittime, della Corsica e dell'Africa settentrionale, oltre che sulla sistematica delle fanerogame (spec. delle labiate).


Archivi
– Fondo presso Conservatoire et jardin botaniques, Ginevra
Bibliografia
– B. Hochreutiner, «Dr. J. Briquet», in ASESN, 1932, 476-493 (con elenco delle op.)
– V. Crunière-Briquet, J. Briquet (1870-1931), 1935 (con elenco delle op.)

Autrice/Autore: Luc Lienhard / did