No 2

Jaquet-Droz, Pierre

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 28.7.1721 La Chaux-de-Fonds, morte 28.11.1790 Bienne, rif., di Le Locle e La Chaux-de-Fonds. Figlio di Abraham, agricoltore e orologiaio, e di Marie-Madeleine Droz. ∞ (1750) Marie-Anne Sandoz, figlia di Abraham-Louis, decoratore. Frequentò le scuole elementari nella sua città natale, poi compì studi umanistici e filosofici a Basilea. Dal 1740 si dedicò all'orologeria meccanica. Nel 1758 si recò in Spagna per vendere a re Ferdinando VI alcune sue pendole, due delle quali provviste di automi. Dal 1759 sviluppò a La Chaux-de-Fonds un'azienda intern. attiva nella produzione di orologi di lusso. Sotto di lui fu realizzato un notevole gruppo di automi (1767-74), che venne esposto in tutta Europa e oggi si trova al Museo d'arte e di storia di Neuchâtel.


Bibliografia
Biogr.NE, 1, 154-158

Autrice/Autore: Anne Jeanneret-de Rougemont / gbp