• <b>Les Brenets</b><br>Il villaggio visto dalla riva francese del Doubs; acquaforte realizzata nel 1792 da  Abraham Girardet (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).

Brenets, Les

Com. NE, distr. di Le Locle; (1325: chiez le Bruignet). Unico com. neocastellano sul versante settentrionale del Giura, B. confina con la Francia lungo il fiume Doubs. Pop: 31 fuochi nel 1531, 846 ab. nel 1750, 1172 nel 1850, 1420 nel 1900, 1381 nel 1950, 1164 nel 2000.

B., che dipendeva dal priorato di Morteau, attirò l'attenzione di Jean III d'Aarberg, signore di Valangin. Claude d'Aarberg vi fece erigere una parrocchiale nel 1511-12; nel 1520 la parrocchia passò dalla diocesi di Besançon a quella di Losanna. Nel 1534 la Riforma suggellò l'appartenenza definitiva di B. alla signoria di Valangin. Nel 1694 la chiesa bruciò e fu restaurata. Benché un capo della comunità di B. sia già cit. nel 1519, il com. si separò da quello di Le Locle solo con un atto del 16.7.1539. Fino al 1702 anche Les Planchettes rientrava nella giurisdizione di B. Agricoltura, allevamento e selvicoltura ebbero un ruolo importante fin dalle origini. La forza idraulica del Doubs consentì la creazione di segherie e fucine; già nel XVIII sec. orologeria, produzione di merletti a domicilio e fabbriche di calze erano in piena espansione. All'inizio del XIX sec. furono aperti i primi laboratori orologieri, ancora con pochi operai; fabbriche più importanti (Perret, Quartier, Ryser, Guinand) sorsero solo a partire dal 1830. Oggi a B. è presente la piccola industria (orologi, elettronica, meccanica, lamiere). Quasi interamente distrutto dal fuoco il 19.9.1848, il villaggio fu ricostruito su pianta geometrica. Nel 1806 venne inaugurata la strada, nel 1890 il collegamento ferroviario (Régional des B.) per Le Locle. Il lago di B., nato a seguito di diversi smottamenti che hanno bloccato il corso del Doubs, permise lo sviluppo del settore alberghiero.

<b>Les Brenets</b><br>Il villaggio visto dalla riva francese del Doubs; acquaforte realizzata nel 1792 da  Abraham Girardet (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).<BR/>
Il villaggio visto dalla riva francese del Doubs; acquaforte realizzata nel 1792 da Abraham Girardet (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).
(...)


Bibliografia
– L. Montandon, «Notes sur Les Brenets», in MN, 1931, 82-88, 131-141; 1946, 49-58
– AA. VV., «Les Brenets», in Bulletin de la société neuchâteloise de géographie, 53, 1947, 13-45
MAS NE, 3, 1968, 297-303

Autrice/Autore: Christine Müller / vfe