No 1

Zinov'ev, Gregorij Evseevic

nascita 23.9.1883 Elizavetgrad (oggi Kirovograd, Ucraina), morte 25.8.1936 Mosca, isr., cittadino russo. Coniugato due volte. Nel 1901 aderì al partito operaio socialdemocratico russo, in cui fece carriera quale funzionario. Dal 1903 compì diversi soggiorni prolungati a Berna, dove studiò anche chimica e diritto. Durante il soggiorno del 1914-17 collaborò intensamente con Nikolaj Lenin, con cui rappresentò la frazione bolscevica alle conferenze del movimento di Zimmerwald (1915 e 1916). Tornato in Russia (1917), dopo la Rivoluzione d'Ottobre ricoprì incarichi di rilievo. In seguito alla morte di Lenin (1924) entrò nell'organo direttivo dell'URSS, ma ne fu poi escluso da Stalin. Fu condannato a morte durante il primo processo di Mosca e giustiziato.


Opere
– in collaborazione con V. I. Lenin, Opere complete, 21-27, 1965-1967 (contributi singoli)
Bibliografia
– N. Wassecki, «Grigori Jewsejewitsch Sinowjew», in "Unpersonen", 1990, 138-179

Autrice/Autore: Heinrich Riggenbach / sat