11/12/2008 | segnalazione | PDF | stampare | 

Montalchez

Com. NE, distr. Boudry; (1340: villa de Montallichie). Il com. comprendeva la frazione di Erperens, menz. nel 1340 (villula de Orperens) e scomparsa alla fine del XVIII sec. Pop: 178 ab. e 38 case nel 1750, 338 nel 1850, 314 nel 1900, 207 nel 1950, 135 nel 1970, 184 nel 2000. Sono state rinvenute alcune pietre cuppelliformi, resti della Vy d'Etra, strada dell'epoca romana, e fondamenta forse dello stesso periodo in località Sous la Ville e una necropoli burgunda a Chambrette. Fece parte dell'allodio di Gorgier, passato ai signori d'Estavayer nel XIII sec.; nel 1344 la castellania di Gorgier divenne un feudo dei signori de Neuchâtel. Incorporato nella regione di La Béroche, il com. dipende dalla parrocchia di Saint-Aubin. Villaggio dal passato lineare, M. ha sempre avuto una vocazione agricola e ha conservato un carattere rurale. Alla fine del XVIII sec. e nel XIX sec. alcuni ab. svolgevano attività artigianali, fra cui in particolare la produzione di merletti.


Bibliografia
– B. Vauthier, Terre entre lac et Jura, la Béroche, 1985

Autrice/Autore: Olivier Girardbille / ava