No 8

Nägeli, Heinrich

nascita 26.6.1814 Kilchberg (ZH),morte 7.10.1842 Kilchberg, di Kilchberg. Figlio di Hans Heinrich e di Anna Unholz. Celibe. Fu il primo insegnante alla scuola secondaria di Kilchberg, fondata nel 1834. Colpito da una malattia alle ossa, nel 1837 dovette abbandonare la professione. Costretto a letto descrisse la vita di un cieco nell'opera Sonderbare Erinnerungen [...] des blinden Jakob Birrer (1839). Finanziò in parte le spese per le cure mediche con il ricavato della pubblicazione di tre volumi di poesie: Gedichte (1840), Gedichte für die Jugend und ihre Freunde (1841) e Gedichte und Erinnerungen aus meiner Krankheit [...] (1842). Le sue poesie, disadorne e in parte in dialetto, hanno come tema la sua realtà quotidiana di ammalato (ad esempio le cure idroterapiche), ma comprendono anche riflessioni sull'uomo e la natura.


Autrice/Autore: Rosmarie Zeller / sma