18/03/2014 | segnalazione | PDF | stampare | 

Törbel

Com. VS, distr. Visp; (1034 Dorbia). Situato sopra Stalden nella valle di Visp, T. comprende nove frazioni tra cui Burge, Feld e Brunnen. Pop: 350 ab. nel 1798, 508 nel 1850, 571 nel 1900, 693 nel 1950, 498 nel 2000. Pietre cuppelliformi e tombe a cista testimoniano una precoce colonizzazione della zona. Nel 1333 T. acquistò i diritti di decima da nobili liberi del villaggio. Lo sfruttamento delle acque venne regolamentato nel 1392 e nel 1400. Lo statuto com. risale al 1463, l'ordinamento relativo all'utilizzo degli alpeggi e dei beni comuni al 1507, la dichiarazione dei diritti legati alla cittadinanza al 1531 e il primo registro della cittadinanza al 1533. Nel 1514 T. acquistò dalla comunità di valle di Hasli l'alpeggio di Oberaar, che rivendette alle Forze motrici bernesi nel 1948. Sul piano ecclesiastico dipese da Visp (XIII sec.) e da Stalden (dal 1535, filiale dal 1649), poi divenne parrocchia indipendente (1686). La chiesa di S. Teodulo, risalente al 1642, venne sostituita da una nuova costruzione nel 1962. All'inizio del XXI sec. il com. traeva il suo sostentamento dall'agricoltura (sfruttamento dei beni comuni), dal turismo (Moosalp) e soprattutto dall'industria (Lonza a Visp).


Bibliografia
– R. McC. Netting, In equilibrio sopra un'alpe, 1996 (ingl. 1981)
– S. Wyss, Törbel, 1991

Autrice/Autore: Alois Grichting / sor