No 1

Faatz, August

nascita 7.12.1881 Schotten (Assia),morte 2.12.1950 Francoforte sul Meno, prot., cittadino ted. Figlio di Theodor. ∞ Gottliebine Waldbüsser. Di professione lattoniere, F. aderì nel 1903 al partito socialista ted. Prima del 1933 fu segr. del sindacato dei lavoratori metallurgici a Francoforte sul Meno. Dopo l'avvento al potere del nazionalsocialismo riuscì a rifugiarsi a Kreuzlingen, dove fu riconosciuto rifugiato politico nel maggio del 1933. F. ebbe il sostegno dell'org. di soccorso ai rifugiati del partito socialista sviz. e del sindacato dell'industria, della costruzione e dei servizi. Nel novembre del 1933 fu però espulso dal cant. Turgovia e si stabilì a San Gallo. Nel periodo 1933-38 mantenne contatti con gruppi sindacalisti di resistenza in Assia. Nel 1945, dopo la fine della guerra, rientrò in Germania.


Bibliografia
BHE, 1, 164
– H. Wichers, Im Kampf gegen Hitler, 1994

Autrice/Autore: Hermann Wichers / sgh