Coudenhove-Kalergi, Richard

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 16.11.1894 Tokyo, morte 27.7.1972 Schruns (A), cittadino austriaco. Figlio di Heinrich, conte, diplomatico, saggista, proprietario fondiario in Boemia, e di Mitsu Aoyama, nobile giapponese. ∞ 1) (1915) Ida Roland Klausner, figlia di un commerciante, attrice, cittadina austriaca; 2) (1952) Alexandra, contessa von Tiele, nata Bally, figlia di un medico, di Soletta; 3) (1969) Melanie Benatzky Hoffmann, cittadina austriaca. Fu studente al Theresianum di Vienna, poi studi˛ filosofia e storia a Vienna e a Monaco. Nel 1923 C. pubblic˛ Pan-Europa e fond˛ l'Unione paneuropea, che proponeva un'unione economica e politica di tipo federalista dei Paesi del continente europeo. Stabilitosi a Gstaad dal 1931, esiliato austriaco dal marzo del 1938, C. visse a Berna e Ginevra fino al 1940, prima di rifugiarsi negli Stati Uniti, dove insegn˛ all'Univ. di New York. Nel giugno del 1946 fece ritorno in Europa e da allora visse in Svizzera. Nel luglio del 1947 fond˛ a Gstaad l'Unione parlamentare europea e nel settembre del 1948 a Interlaken present˛ un piano di unione fed. appoggiato da oltre 500 parlamentari. Continu˛ a lottare in favore di un'Europa unita, sebbene le sue idee federaliste non trovassero pi¨ il necessario sostegno politico.


Opere
Pan-Europa, 1997
Archivi
– Fondo presso Fondazione archivi europei, Ginevra
Bibliografia
"Pan-Europe" (1923) et le mouvement paneuropÚen, 1994

Autrice/Autore: Verdiana Grossi / czu