No 1

Rosselli, Carlo

nascita 16.11.1899 Roma, morte 9.6.1937 Bagnoles-de l'Orne (Normandia), cittadino it. Figlio di Giuseppe, scrittore e musicologo, e di Amelia Pincherle, scrittrice. ∞ (1926) Marion Cave, cittadina inglese. Si laure˛ in scienze politiche a Firenze (1921) e in diritto a Siena (1923). Socialista riformista e attivissimo antifascista, nel 1927 fu condannato al confino. Nel 1929 fuggý a Parigi dove fond˛ il movimento Giustizia e LibertÓ. Finanziatore e organizzatore nel luglio del 1930 del volo di Giovanni Bassanesi dal Ticino, nel novembre giunse da Parigi a Lugano, con Alberto Tarchiani, per partecipare al processo. Malgrado l'assoluzione del tribunale fu espulso, con Tarchiani e Bassanesi, dal Consiglio fed. Dopo lo scoppio della guerra civile, R. fu tra i primissimi ad accorrere in Spagna a difesa della Repubblica. Nel giugno del 1937 fu assassinato con il fratello Nello da membri della Cagoule, org. segreta di estrema destra, su mandato di Benito Mussolini e di Galeazzo Ciano.


Bibliografia
– M. Cerutti, Fra Roma e Berna, 1986, spec. 296-331
– P. Bagnoli, Una famiglia nella lotta. C., Nello, Amelia e Marion Rosselli, 2007

Autrice/Autore: Mauro Cerutti