No 1

Schiavetti, Fernando

nascita 24.8.1892 Roma, morte 16.2.1970 Roma, cittadino it. Figlio di Ercole, commissario di pubblica sicurezza, e di Iole Antonini. ∞ (1918) Giulia Bondanini. Si laure˛ in filosofia a Pisa (1916). Interventista, combattÚ nella prima guerra mondiale. Repubblicano, dal 1923 diresse il quotidiano La Voce repubblicana. Avverso al fascismo, si rifugi˛ in Francia alla fine del 1926. Nel febbraio del 1931 fu chiamato a Zurigo a dirigere la neoistituita Scuola libera it., dove insegn˛ con la moglie fino al 1945, impartendo nel contempo dei corsi di cultura operaia per gli emigrati. Collabor˛ fra l'altro con il giornale Libera Stampa. Nel novembre del 1943 fu tra i fondatori della Federazione delle colonie libere it. in Svizzera. Rientr˛ in Italia nel 1945; militante dapprima del partito d'Azione (cui aveva aderito giÓ nel 1942 dalla Svizzera), fu poi eletto deputato e infine senatore (1963) per il partito socialista.


Bibliografia
– E. Signori, M. Tesoro, Il verde e il rosso: F. Schiavetti e gli antifascisti nell'esilio fra repubblicanesimo e socialismo, 1987
– F. Magnani, Una famiglia italiana, 1991
– S. Prezioso, Itinerario di un "figlio del 1914": F. Schiavetti dalla trincea all'antifascismo, 2004

Autrice/Autore: Mauro Cerutti