No 1

Damiani, Alberto

nascita 25.8.1903 ,morte 1970, cittadino it. Direttore commerciale della ditta Marelli di Milano. Membro di Giustizia e LibertÓ dal 1929 (per questa ragione scont˛ un anno di prigione) e, dal 1942, del Partito d'Azione. Ripar˛ nel cant. Ticino il 15.9.1943; quale delegato del Partito d'Azione e uomo di fiducia di Ferruccio Parri (allora vicecomandante del Corpo volontari della libertÓ), partecip˛ nei pressi di Lugano al primo incontro con i rappresentanti alleati. Dapprima incaricato dei problemi militari, su pressione degli elementi moderati della Resistenza venne poi escluso dalla delegazione luganese del Comitato di liberazione nazionale Alta Italia (CLNAI).


Bibliografia
– C. Musso, Diplomazia partigiana, 1983
– E. Signori, La Svizzera e i fuorusciti italiani, 1983

Autrice/Autore: Mauro Cerutti