03/02/2015 | segnalazione | PDF | stampare | 

Vauffelin

Ex com. BE, distr. Courtelary, circoscrizione amministrativa Giura bernese, unitosi nel 2014 con Plagne per formare il com. di Sauge; (1228: Vualfelim; antico nome ted.: Füglistal). L'antico territorio com. di V. comprende il villaggio di Frinvillier. Pop: 336 ab. nel 1764, 255 nel 1850, 258 nel 1900, 237 nel 1950, 467 nel 1970, 445 nel 2000. La parrocchia è cit. nel cartulario di Losanna del 1228. Nel 1364 la chiesa di S. Benedetto di Bienne acquisì i diritti di collazione dal conte von Thierstein. Parte della signoria dell'Erguel (principato vescovile di Basilea) fino al 1797, durante il dominio franc. (1797-1813) V. fu integrato nei Dip. del Mont-Terrible e dell'Haut-Rhin, prima di passare al cant. Berna (1815). A V. esistono un com. politico e un com. patriziale. Dopo l'introduzione della Riforma da parte di Bienne, la cura delle anime fu affidata al pastore di Orvin e, dal 1798, a quello di Péry. Dal 1839 il com. parrocchiale di V. comprende anche Romont (BE); amministrato da un diacono, ebbe un proprio pastore dal 1860. Dal 2010 V. dipende dal com. parrocchiale di Rondchâtel, nato dalla fusione tra quelli di Péry-La Heutte, Orvin e V. La chiesa rif., costruita nel 1715-16, fu ristrutturata nel 1932-34 e 1983. Grazie allo sviluppo del traffico automobilistico dagli anni 1970-80, V. conobbe una crescita per l'arrivo di nuovi ab., spec. da Bienne. Dal 1971 forma un consorzio scolastico con Romont e Frinvillier.


Bibliografia
– C.-A. Simon, Le Jura protestant de la Réforme à nos jours, 1951, 363 sg.
– A. Moser, I. Ehrensperger, Jura bernois, Bienne et les rives du lac, 1983, 66

Autrice/Autore: Christine Gagnebin-Diacon / gbp