19/02/2008 | segnalazione | PDF | stampare

Mex (VS)

Com. VS, distr. Saint-Maurice; (1298: Meys). Situato a est dei Dents du Midi, a 1146 m di altitudine, il villaggio disposto lungo la strada sovrasta la sponda sinistra del Rodano. Pop: 124 ab. nel 1850, 151 nel 1900, 109 nel 1950, 106 nel 2000. Appartenente alla Savoia fino al 1476, in seguito le sette decanie vallesane affidarono a M. il controllo dei passi di Salanfe e di La Balmaz. Com. indipendente da Saint-Maurice fra il 1338 e il 1362, il suo statuto non Ŕ ben definito nel periodo dal 1802 al 1811, quando fu riunito a Saint-Maurice, da cui si separ˛ poi nel 1816. Numerosi conflitti opposero M. a Saint-Maurice (nel XIV, XVI, XVII e XIX sec.) e a VÚrossaz (XVI-XVII sec.). Sul piano ecclesiastico M. ha sempre fatto capo alla parrocchia di Saint-Maurice; dal 1906 possiede una cappella dedicata a S. Fiorentino. Nonostante la presenza di una cava di ardesia, di una cassa Raiffeisen (1928), della strada carrozzabile (1930), della rete elettrica, di un albergo (1931) e di un ist. di rieducazione (La Fontanelle), l'economia del com., prevalentemente alpestre, dopo il 1945 entr˛ in una fase di declino. Chiusa nel 1961, la scuola elementare riaprý nel 1983 (ospita una biblioteca dal 1987).


Bibliografia
Ann. val., 1938, 307-318

Autrice/Autore: Pascal Dubey / gbp