No 2

Neuroni [Niuron], Pietro

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 1541 Lugano, morte 10.10.1618 Dessau, catt., di Riva San Vitale, cittadino di Dessau. Menz. dal 1570 a Brieg (Bassa Slesia), insieme al fratello Bernardo realizzò la facciata orientale e quella meridionale del castello di Dessau (1577-80), nonché il ponte sull'Elba presso Rossau (1583). Nel 1588 completò la costruzione del castello di Harzgerode. Divenuto architetto capo dell'elettore di Brandeburgo (1582-1607), eresse l'ala che univa le due grandi corti del castello di Berlino (1591-95). Partecipò inoltre alla costruzione della fortezza di Spandau e del castello di Köthen. In qualità di architetto capo del principato di Anhalt-Köthen, diresse la ristrutturazione del castello di Zerbst (1603). Il linguaggio formale di N. si ispira ai principi architettonici del Rinascimento it., nella declinazione semplificata propria ai Paesi nordici; spesso N. ravvivò le facciate esterne con decorazioni a graffito.


Bibliografia
– O. Camponovo, «P. e Bernardo Neuroni, costruttori di ponti nel 1583», in AST, 2, 1960, 49-57
– M. Karpowicz, Artisti ticinesi in Polonia nel '500, 1987
– O. Michael, Die Werkmeisterfamilie Bernhard, Peter und Franz Niuron, 2006

Autrice/Autore: Thomas Freivogel / rza