Quarto

Il quarto (ted. Vierling o Quartane; franc. quart; rom. quartane) era un'antica misura di capacità per cereali di valore variabile. Il Vierling (ca. 5-7,3 l) diffuso nel territorio argoviese e zurighese e nella Svizzera orientale e le Quartane grigionesi (ca. 7,5-8,4 l) corrispondevano entrambi a un quarto del Viertel (Staio). Le più piccole quartane engadinesi, denominate quartaro in val Poschiavo, erano pari a 1,2-2,1 l ed equivalevano a un quarto dello Staro in uso sul piano locale. Nel Ticino e nella valle Bregaglia il quarto (3,7-7,5 l) corrispondeva a un quarto di staio. Nella Svizzera ted. il Vierling costituiva anche una misura di superficie (pari a un quarto della Pertica, cioè a ca. 7-9 are) e di peso (equivalente a un quarto del Quintale, cioè a ca. 11-22 kg). Con l'introduzione del sistema metrico decimale nel 1877 (Pesi e misure), tutte le misure basate sul numero quattro furono abolite.


Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / mku