17/03/2011 | segnalazione | PDF | stampare | 

Bürchen

Com. VS, semidistr. Raron occidentale. Villaggio orientato verso ovest e situato su un alto terrazzo sul versante sud della valle del Rodano; (1307: ze Birke; 1363: Birkonberg; 1441: Birchen; 1755: Betula). Pop: 302 ab. nel 1798, 332 nel 1850, 478 nel 1900, 521 nel 1950, 672 nel 2000. La colonizzazione alemanna risale al IX/X sec. A partire dall'XI sec. il capitolo cattedrale di Sion possedette diritti di decima nella zona centrale di B., che comprendeva le tre frazioni principali di Mauracker, Zenhäusern e Achru, e che probabilmente era costituita in prevalenza da beni allodiali. Grazie ad opere di dissodamento (X-XI sec.) questa zona venne ampliata di sette mansi, che dovevano tributi al visdomino vescovile (elenco tributario del 1280 ca.). B. faceva parte del visdominato di Raron, che passò dai von Raron alla fam. Chevron nel XIV sec. e alla parrocchia di Raron nel 1538. Insieme a Unterbäch, Ausserberg e Raron, B. formava la grande parrocchia di Raron. Nel 1554 papa Giulio III istituì la filiale di Unterbäch-B. Nel 1853 B. fondò un rettorato e nel 1879 ottenne lo status di parrocchia (suggestivo paesaggio sacro con cappelle e via crucis del XVII, XVIII e XX sec., nuova chiesa nel 1963). Con la separazione da Raron prese avvio lo sviluppo di B. da comunità economica con statuti propri - ricevuti nel 1345, 1363 e 1513 (quest'ultimo detto Bauernzunft) - a com. politico. Attorno al 1950 B. era ancora un com. prettamente rurale con economia mista a più livelli (campicoltura, allevamento, viticoltura nella valle); nel 1990, per contro, solo una persona era ancora attiva a tempo pieno nel primario. La strada Visp-B., costruita negli anni 1930-34, e la linea di autopostali facilitarono l'accesso ai posti di lavoro nella valle (stabilimenti Lonza) e lo sviluppo turistico a partire dagli anni '60.


Bibliografia
– K. Anderegg, Siedlungsgebiet und Siedlungsbild von Bürchen, ms., 1974
– A. Gattlen, «Besiedlung und bischöfliche Herrschaft am Birchenberg», in BWG, 30, 1998, 317-320 (verbale della relazione del convegno)

Autrice/Autore: Gregor Zenhäusern / cal