04/09/2014 | segnalazione | PDF | stampare
No 3

Sigg, Fredy

nascita 1.7.1923 Berna,morte 1.7.1998 Zurigo, di Winterthur. Figlio di Alfred e di Rosa Siegenthaler. ∞ 1) (1948) Tatjana Kürschner; 2) (1953) Johanna Büchler; 3) (1961) Edith Thalmann. Svolse un apprendistato di grafico, zincografo e litografo. Dal 1947 svolse un'attività indipendente come grafico pubblicitario (Shell, Swissair), illustratore di libri e creatore di dipinti murali umoristici. Dal 1958 realizzò caricature per il Nebelspalter, la Weltwoche, lo Schweizerische Beobachter, la Schweizerische Handelszeitung, la Züri-Woche e Annabelle. Grazie a esposizioni in Svizzera e all'estero acquisì notevole fama come caricaturista. Fu insignito del Dattero d'argento (1964) e della Palma d'oro (1965) al Salone intern. dell'umorismo di Bordighera.


Bibliografia
1. Internationale Cartoon-Biennale Davos, 1986, 18
– H. P. Muster, Who's who in satire and humor, 2, 1990
– K. Fleming, Karikaturisten-Lexikon, 1993

Autrice/Autore: Claudia Bieler / cne