Agettes, Les

Ex comune VS, distretto Sion (fino al 2016 distretto Hérens), dal 2017 parte del comune di Sion; (1190: Agietes, Gieti; 1964: Les Agettes, in precedenza Agettes). Situato sulla riva sinistra del Rodano, il territorio com. si componeva di tre nuclei, Crête-à-l'Œil, La Vernaz e A., situati tra 980 e 1200 m; al di sopra dell'abitato si trovano foreste, alpeggi (stazione turistica di Mayens de l'Ours dal 1982) e alcuni maggenghi (con cascine che già nel XVI sec. appartenevano ad ab. della vicina città di Sion). Pop: ca. 50 ab. nel 1557, 143 nel 1798, 278 nel 1900, 239 nel 1950150 nel 1970, 270 nel 2000. Signoria del vescovo di Sion, il territorio venne concesso in feudo a diverse fam. nobili fino al 1798; nel 1382 A. era il centro di una circoscrizione giudiziaria (métralie). Una comunità dei villaggi di A. e La Vernaz è attestata all'inizio del XIV sec. Fino al 1798 A. appartenne alla decania di Sion; incorporato al distr. di Hérémence dal 1798 al 1815, dal 1810 al 1813 formò un unico com. con Vex e nel 1814 divenne com. autonomo. Dal XII sec. il villaggio fece parte della parrocchia di Vex; la parrocchia di A. venne eretta nel 1965 (chiesa del Cuore immacolato di Maria). Il settore primario è regredito nel corso del XX sec. (88% della pop. attiva nel 1910, 75% nel 1941, 1,8% nel 1990) a favore del secondario, poi del terziario. Alla fine del XX sec. la pop. residente si è stabilizzata grazie allo sviluppo del turismo e alla vicinanza della città di Sion (12 km), divenuta luogo di lavoro per molti pendolari provenienti da A.


Bibliografia
– C. Allegra, R. Jordan, Région de Thyon, 1973

Autrice/Autore: Danielle Allet-Zwissig / ebe