Ulrichen

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Ex comune VS, distretto Goms, dal 2009 forma con Obergesteln e Oberwald il comune di Obergoms; (1235: Vlrighingen; 1240: holriquinguen). È situato ai piedi dei passi della Novena e del Gries. Pop: 36 ab. nel 1798, 247 nel 1850, 233 nel 1900, 248 nel 1950, 221 nel 2000. Sono state ritrovate monete (del periodo dell'imperatore Graziano) sul passo della Novena. Nella battaglia, storicamente controversa, combattuta nel territorio di Obergesteln presso U., il vescovo Landri de Mont forse inflisse una sconfitta al duca Berchtold V von Zähringen nella lotta per l'avogadria imperiale sulla contea del Vallese (1211). Sempre nei pressi di U. venne respinta l'invasione dei Bernesi, alleati ai signori von Raron, durante l'affare di Raron (1419), tra l'altro grazie agli ab. del Goms guidati da Thomas In der Bünden. Dal ME fino al XVII sec. U. venne coinvolto in numerose dispute sullo sfruttamento degli alpeggi: nel 1395 fu emanata una sentenza sulla contesa tra i com. di U., Geschinen, Münster e Obergesteln sulla valle di Egina; nel 1435, 1444 e 1467 sono attestate liti tra U. e Obergesteln per l'alpe Blas e nel 1651 il vescovo di Sion emise il verdetto finale sull'alpe di Egina. Ai tre statuti com. (Bauernzünfte) del 1545, 1610 e 1651 fecero seguito quelli del 1689. Sul piano ecclesiastico U. dipese dalla parrocchia di Münster. Nel 1720 fu istituito un rettorato e nel 1868 la parrocchia autonoma di S. Nicolao. La chiesa costruita nel 1878 dovette essere sostituita già nel 1894. La cappella di S. Anna nella frazione Zum Loch, distrutta da una valanga nel 1465, venne riedificata nel 1683-86. All'inizio del XXI sec. a U. dominava il turismo, alimentato dal traffico in transito sui passi del Furka, del Grimsel e della Novena e dalla Matterhorn-Gotthard-Bahn. Nella centrale elettrica di Altstafel la Aegina AG sfruttava le acque del lago artificiale di Gries, costruito nel 1963-66. Nel 2000 i settori primario e secondario offrivano ciascuno un quinto ca. dei posti di lavoro del com. Fino al 1999 U. ospitò l'aerodromo militare più alto della Svizzera, costruito durante la seconda guerra mondiale. Il materiale recuperato dal suo smantellamento fu impiegato nella realizzazione dei ripari valangari di Geschinen.


Bibliografia
MAS VS, 1, 1976, 214-241

Autrice/Autore: Alois Grichting / sor