29/11/2011 | segnalazione | PDF | stampare

Selkingen

Ex com. VS, distr. Goms, dal 2000 forma con Ritzingen e Biel il com. di Grafschaft; (1374: villa de Selgingen). Oltre al villaggio agglomerato a forma di ventaglio situato sulla sponda destra del Rodano accanto al Walibach, il com. comprendeva anche le frazioni ormai abbandonate di Zeit e Sechshäusern, a sinistra del Rodano. Pop: 130 ab. nel 1802, 119 nel 1850, 109 nel 1900, 97 nel 1950, 52 nel 1990. Fino al 1798 S. formò con Biel un terziere del quartiere di Grafschaft (menz. la prima volta nel 1344), situato nell'alta valle di Goms (pieve di Münster). Nel 1510 con Wilhelm Gestiler S. designò il primo Ammann della contea. Gli statuti com. (Bauernzunft) più antichi conservati risalgono al 1600; nel 1660 S. adottò gli statuti com. di Biel. Sul piano ecclesiastico dipese da Münster fino alla separazione di Biel (1678). In seguito fece capo a Biel, riscattandosi definitivamente da Münster nel 1836. La cappella di S. Teodulo fu costruita nel villaggio nel 1678. La cappella di S. Antonio sopra al villaggio risale al terzo quarto del XVIII sec. e ricorda il pericolo di valanghe e inondazioni; nel 1827 una valanga uccise 12 persone.


Bibliografia
MAS VS, 1976, 408-428

Autrice/Autore: Bernard Truffer / ami