No 1

Jacobi, Erwin Reuben

nascita 21.9.1909 Strasburgo,morte 27.2.1979 Zurigo, isr., di Zurigo. Figlio di Arthur Eugen, ingegnere e fabbricante, e di Margit Schweitzer. Dopo gli studi di scienze economiche a Monaco e Berlino, visse in Israele (1934-52). Nel 1952-53 studiò negli Stati Uniti clavicembalo con Wanda Landowska, teoria musicale con Paul Hindemith e storia della musica con Curt Sachs. Nel 1953 seguì Hindemith a Zurigo, dove proseguì i suoi studi all'Univ. e alla Schola Cantorum di Basilea, conseguendo il dottorato nel 1957. Fu professore incaricato all'Univ. di Zurigo (1961), professore ospite all'Univ. dello Iowa (1970-71) e all'Indiana University di Bloomington (1971-72, Stati Uniti). Le sue ricerche si concentrarono principalmente sulla teoria musicale e sulle pratiche di esecuzione del XVII e XVIII sec., oltre che sull'opera musicale di Albert Schweitzer, cui fu legato da amicizia durante tutta la vita. L'edizione dell'opera completa degli scritti di teoria musicale e degli spartiti per clavicembalo di Jean-Philippe Rameau gli valsero il titolo di cavaliere dell'ordine delle arti e delle lettere del governo franc. (1975). Nel corso della sua attività di ricerca allestì una notevole biblioteca di musica che comprende manoscritti e prime o antiche stampe dal ME all'età contemporanea, acquisita nel 1974 dalla Biblioteca centrale di Zurigo.


Opere
Joseph Bodin de Boismortier, Quatre suites de pièces de clavecin op. 59, 1950 (19713)
Albert Schweitzer und die Musik, 1975
Bibliografia
– M. Bircher, «Von Boethius bis Hindemith», in Librarium, 13, 1970, 134-161
– R. Puskás, Musikbibliothek E. R. Jacobi, 19733
Die Musik in Geschichte und Gegenwart, Personenteil, 9, 20032, 806 sg.

Autrice/Autore: Regula Puskás / ato