27/08/2012 | segnalazione | PDF | stampare

Termen

Com. VS, distr. Briga; (1201: terman). Situato su un altopiano a est di Briga, il com. comprende il villaggio di T., le frazioni di Hasel e z'Matt e la zona di svago e comprensorio sciistico di Rosswald. Pop: 279 ab. nel 1798, 304 nel 1850, 427 nel 1900, 437 nel 1950, 781 nel 2000. Reperti archeologici attestano una colonizzazione celtica. La pop. rom. venne germanizzata nell'VIII sec. dagli Alemanni. Menz. la prima volta come com. nel 1349, il villaggio dispone di statuti del XVI sec. e definý i suoi confini con Ried (oggi Ried-Briga) nel 1646. Il primo palazzo com. risale al 1707. Nel 1799 T. fu incendiato da truppe franc. Sul piano ecclesiastico dipese dalla pieve di Naters e poi, con la separazione di Naters e Glis nel 1642, dalla parrocchia di Glis. La cappella di S. Bartolomeo, sorta nel villaggio di T. nel 1495, fu sostituita da un nuovo edificio nel 1748. Nel 1755 T. divenne un rettorato. Dal 1913 costituisce una parrocchia autonoma con la chiesa di S. Giuseppe costruita nel 1911-12. Dal 1920 al 1972, sopra il villaggio, si pratic˛ l'estrazione di ardesia per la copertura di tetti. Il com., un tempo a vocazione agricola, Ŕ divenuto un'apprezzata localitÓ residenziale pur conservando parte del suo carattere rurale. Nel 2000 il 79% della pop. attiva lavorava fuori com., spec. a Briga, Visp e Naters. Il turismo costituiva la principale risorsa economica, soprattutto il settore paralberghiero di Rosswald. Dal 2008 la Pearlwater Mineralquellen AG di z'Matt produce annualmente ca. 10 milioni di bottiglie di acqua minerale della marca T.


Bibliografia
Brigerbńrg, scheene Bńrg, 1995

Autrice/Autore: Bernard Truffer / mdi