Versailles, trattato di

Il trattato di Versailles, firmato dalla Germania e dalle potenze alleate il 28.6.1919, pose fine alla prima Guerra mondiale. Oltre alle condizioni imposte alla Germania, dichiarata colpevole di aver scatenato il conflitto, il testo comprendeva il Patto della Società delle Nazioni (parte I) e l'atto di fondazione dell'Organizzazione internazionale del lavoro (parte XIII); queste due org. in seguito avrebbero avuto un ruolo molto importante per la Svizzera, in particolare per il fatto che stabilirono la loro sede a Ginevra. La Svizzera neutrale non partecipò alle trattative di pace e non sottoscrisse il trattato di Versailles, ma fu invitata a esprimere il proprio parere sulle questioni che la riguardavano. Diverse clausole, spec. quelle economiche, territoriali (restituzione dell'Alsazia-Lorena alla Francia) e in materia di trasporti e comunicazioni, ebbero conseguenze rilevanti per la Conf., in ragione dei forti legami economici, tecnici, sociali e culturali esistenti con la Germania. Tra le "Clausole diverse" (parte XV), all'articolo 435 gli Stati firmatari riconobbero la fine della neutralità della Savoia e invitarono Francia e Svizzera a regolare tra di loro il sistema delle Zone franche dell'Alta Savoia e del Pays de Gex, soppresse unilateralmente dai Francesi. Con uno scambio di lettere del maggio del 1919, allegato all'art. 435, Berna e Parigi si impegnarono a negoziare amichevolmente un nuovo statuto per le zone franche attorno a Ginevra. A prescindere da tale questione, l'articolo fu interpretato in maniera estensiva dalle autorità sviz., che lo considerarono un riconoscimento della neutralità sancita nei trattati del 1815. Se così fosse stato, tuttavia, non sarebbe stato necessario negoziare un esplicito riconoscimento della neutralità come quello ottenuto con la Dichiarazione di Londra del 13.2.1920, che permise l'adesione della Svizzera alla SdN.


Fonti
Traité de paix entre les puissances alliées et associées et l'Allemagne, et protocole signés à Versailles le 28 juin 1919, 1919
DDS, 7-12

Autrice/Autore: Antoine Fleury / gbp