Archinti, Giuseppe

nascita 7.5.1651 Milano,morte 9.4.1712 Milano, catt., di Milano. Figlio di Carlo, conte, e di Caterina Arese. Allievo del collegio di Brera, venne ordinato sacerdote nel 1665; frequentò poi il seminario romano, dove studiò filosofia e teol. Proseguì gli studi all'Univ. di Ingolstadt e all'Univ. di Pavia, dove si laureò in diritto civile e canonico (1675). Chiamato a Roma da Innocenzo XI nel 1679, svolse un'intensa attività diplomatica come nunzio apostolico a Firenze, Venezia (1689) e Madrid (1695). Arcivescovo di Tessalonica dal 1686, nel 1699 passò alla diocesi di Milano e fu eletto cardinale. Durante il suo episcopato (1699-1712) visitò personalmente la diocesi preoccupandosi di migliorare la formazione del clero.


Bibliografia
DBI, 3, 767-769
HS, I/6, 357

Autrice/Autore: Pablo Crivelli