No 1

Soubeyran, Pierre

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 6.11.1709 Ginevra, morte 12.4.1775 Ginevra, rif., natif, nel 1770 ottenne gratuitamente la cittadinanza di Ginevra. Figlio di Pierre, rifugiato ugonotto di Sauve (Linguadoca) e fabbro, e di Pernette de Bourdeau. Cugino di Jean-Pierre (1708-1774), miniaturista, con cui S. è spesso confuso. ∞ Adrienne Flournoy, figlia di Jean-Philippe. Fu allievo del pittore Daniel Gardelle a Ginevra e poi di Georg Friedrich Schmidt a Parigi. Incoraggiato da Jean-Jacques Burlamaqui, intraprese inizialmente la carriera di incisore a Parigi, dove fece parte dell'Acc. reale delle scienze (1742-49). Nel 1748 venne chiamato a Ginevra per dirigere la scuola pubblica di disegno, aperta nel 1751. La ricchezza della biblioteca di S. rispecchia la molteplicità dei suoi interessi e diversi memoriali testimoniano le sue riflessioni pedagogiche.


Bibliografia
– D. Buyssens, «La carrière parisienne de P. Soubeyran, premier directeur de l'école publique de dessin de Genève», in Liber veritatis, 2007, 181-189
– D. Buyssens, La question de l'art à Genève, 2008

Autrice/Autore: Danielle Buyssens, Lucien Boissonnas / luc