No 1

Ragor [Rhagor], Daniel

battesimo 9.2.1577 Herzogenbuchsee,morte 1648 Berna, rif., di Brugg, dal 1600 ca. di Berna. Figlio di Johann Ulrich, pastore rif., e di Christina Egglin. ∞ (1597) Susanna Bucher, figlia di Jakob, cancelliere. Eletto al Gran Consiglio bernese (1601), fu segr. del Concistoro (1604), balivo a Gottstatt (1612), amministratore delle cantine dei territori di lingua ted. (Teutsch-Weinschenk, 1620), balivo a Thorberg (1625), responsabile dei registri della cancelleria (1631) e amministratore della residenza del convento di Interlaken a Berna (1641). Buon conoscitore della letteratura orticola antica e moderna e dotato di grande esperienza pratica, nel 1639 pubblicò Pflantz-Gart, la prima guida sistematica in lingua ted. per la frutticoltura, l'orticoltura e la viticoltura in Svizzera, che ad esempio descrive già la patata e l'asparago. L'opera, che all'epoca rivestì grande importanza, vide nel 1676 la sua quinta edizione.


Bibliografia
– S. Martini, «D. Rhagor (1577-1648)», in Schweizerische Landwirtschaftliche Monatshefte, 39, 1961, 335-341
– G. Herzog, «D. Rhagors Pflantz-Gart aus dem Jahre 1639», in Berns mächtige Zeit, a cura di A. Holenstein, 2006, 406-411

Autrice/Autore: Karin Marti-Weissenbach / sma