17/01/2015 | segnalazione | PDF | stampare | 

Willadingen

Com. BE, distr. Burgdorf, circoscrizione amministrativa Emmental; (1214: Willedingen). Situato al confine con il cant. Soletta, comprende il villaggio di W. sulle rive dell'Ösch, le frazioni di Mösli e Moosgasse e il nuovo quartiere di Lischmatt. Pop: 77 ab. nel 1764, 141 nel 1850, 198 nel 1900, 246 nel 1950, 171 nel 2000. Sono state rinvenute selci neolitiche nella Neumatt e una tomba o una necropoli di origine incerta nel Wigglismoos. Com. di piccole dimensioni, sul piano politico, economico ed ecclesiastico condivise le sorti di Koppigen, con cui forma un consorzio scolastico e intercom. e un com. parrocchiale. L'amministrazione com. si trova a Koppigen. Lo stretto legame con questa località si sviluppò probabilmente sotto Peter von Thorberg, che nel 1374 acquistò beni e forse anche la bassa giurisdizione da Ulrich von Urtinen. Nel 1397 l'insieme dei suoi possedimenti passò alla certosa di Thorberg e, dopo il 1528, fece parte della giurisdizione di Koppigen sotto il dominio bernese. Nel 1468 la certosa concesse a W. il diritto di pascolo nel Wigglismoos in cambio di un tributo. Com. a carattere essenzialmente agricolo e con poche attività artigianali, nel 2000 il 74% della sua pop. attiva era costituito da pendolari in uscita spec. verso le regioni di Burgdorf, Berna e Soletta.


Bibliografia
Heimatbuch des Amtes Burgdorf und der Kirchgemeinden Utzenstorf und Bätterkinden, 2 voll., 1930-1938
– H.-P. Ryser, Bauinventar der Gemeinde Willadingen, 2000

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / sat