Bursinel

Com. VD, distr. Rolle. Villaggio situato su una piccola altura sul Lemano; (1139: Brucines). Pop: 87 ab. nel 1764, 143 nel 1798, 187 nel 1850, 166 nel 1860, 199 nel 1900, 219 nel 1950, 164 nel 1980, 271 nel 1990, 342 nel 2000. Nel ME B. apparteneva alla signoria di Mont-le-Vieux. Pierre de B. don˛ alcune terre alla certosa di Oujon nel 1244. Il castello del 1143 fu ampliato nel XVI e nel XVIII sec. Nel XVI sec. la signoria di B. (baliaggio di Morges) pass˛ ai de Sacconay - il cui ultimo discendente acquist˛ i diritti di alta, bassa e media giustizia dalla baronessa di Rolle nel 1745 - e nel 1791, per via matrimoniale, ai de Watteville. La cappella di S. Ilario (1139), filiale di Bursins (diocesi di Ginevra), divenne parrocchiale all'inizio del XIII sec. Dopo aver aderito alla Riforma nel 1536, la parrocchia fu annessa pi¨ volte nel corso del XIX sec. alle parrocchie di Bursins e Rolle; di quest'ultima fa parte dall'inizio del XX sec. Nel 1922 B. ha apportato, assieme al com. di Dully, importanti migliorie fondiarie; la derivazione dell'acqua e l'istallazione di idranti hanno favorito la cultura meccanica dei vigneti. B. conserva una struttura viticola e agricola, ma tende ad acquisire un carattere residenziale.


Bibliografia
Le District de Rolle, 1989

Autrice/Autore: Franšois Vodoz / lss