24/07/2013 | segnalazione | PDF | stampare
No 8

Graffenried, Christoph von

Nell’edizione a stampa questo articolo Ŕ corredato da immagini. ╚ possibile ordinare il DSS presso il nostro editore.

nascita 15.11.1661 Worb,morte novembre/dicembre 1743 Worb, rif., di Berna. Figlio di Anton, genealogista e balivo (gouverneur) di Aigle. ∞ (1684) Regina Tscharner, figlia di Beat Ludwig, proprietario terriero a Sutz. Tra il 1679 e il 1683 compý un soggiorno all'estero: a Heidelberg fu ospite del conte palatino, a Leida studi˛ per due anni e a Cambridge conseguý il titolo di magister artium (1682). Fu presentato a re Carlo II a Londra e a re Luigi XIV a Versailles. Fu membro del Consiglio dei Duecento a Berna (1691) e balivo di Yverdon (1702-08). Dopo aver acquisito la cittadinanza londinese (1709), verso la fine del 1710 fond˛, con il sostegno della corona inglese, la colonia di New Bern nella Carolina del nord. Rimasto privo di mezzi, in particolare a causa di contese militari, dovette ritornare a Berna nel 1713. Fu signore di Worb dal 1730 al 1740.


Opere
C. von Graffenried's account of the founding of New Bern, a cura di V. H. Todd, 1920, (rist. 1973, con versioni ted. e franc.)
Bibliografia
– W. F. von MŘlinen, C. von Graffenried (1661-1743), 1896
– O. Schńr, C. von Graffenried (1661-1743), 1978

Autrice/Autore: Karin Marti-Weissenbach / sma