06/11/2012 | segnalazione | PDF | stampare | 

Trey

Com. VD, distr. Broye-Vully; (1142/46: Treis). Confinante con il cant. Friburgo, comprende il villaggio di T., situato sulla strada tra Payerne e Romont (FR), e la frazione di Granges-sous-T., lungo la via che collega Losanna a Berna. Pop: 21 fuochi nel 1741, 176 ab. nel 1764, 236 nel 1803, 460 nel 1850, 442 nel 1900, 338 nel 1950, 232 nel 2000. Sono state rinvenute tracce di un insediamento preistorico, tombe dell'età del Bronzo e del periodo di La Tène e resti di un insediamento romano. La fam. de T. è attestata dal XII sec. L'esistenza del castello detto di Contesson risulta essere una leggenda. Nel ME il villaggio dipendeva dal priorato di Payerne ed era amministrato da un mistral. Dal 1309 la signoria venne progressivamente smembrata e l'ultimo feudo fu venduto da Jacob de T. a Jean-Louis Loys nel 1664. Il villaggio fece parte del baliaggio (gouvernement) di Payerne (1536-1798; Berna acquisì l'intera signoria nel 1757-59), poi del distr. di Payerne (1798-2006). Sul piano ecclesiastico T. dipese da Torny-le-Petit e dopo la Riforma da Granges; fu eretto a com. parrocchiale autonomo nel 1840-45 e 1864-1925 e dal 1925 fece capo a quello di Villarzel. La chiesa risale al 1787-88. L'ist. Cornamusaz è stato un prestigioso pensionato per studenti della Svizzera ted. (1886-2001). Nel 1876 fu inaugurata una stazione ferroviaria a Granges-sous-T. Com. a carattere agricolo ancora all'inizio del XXI sec., ospitava un'importante azienda orticola fondata nel 1964.


Bibliografia
– M. Grandjean, Les temples vaudois, 1988, 230
– P. Mottu, Les de Trey, 1988, 67-75

Autrice/Autore: Gilbert Marion / luc