Rüdtligen-Alchenflüh

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Com. BE, distr. Burgdorf, circoscrizione amministrativa Emmental; (1241: Ruetilingin). Situato sulla sponda sinistra della Emme, è composto dai villaggi di Rüdtligen e Alchenflüh. Pop: 186 ab. nel 1764, 476 nel 1850, 518 nel 1900, 763 nel 1950, 1959 nel 1980, 2094 nel 2000. Sul piano giudiziario, ecclesiastico e politico Rüdtligen condivise l'evoluzione storica di Alchenflüh, della cui circoscrizione giudiziaria faceva parte. Fino al 1528 il convento di Fraubrunnen fu il principale proprietario fondiario di Rüdtligen. Dal XIV sec. Aefligen, Kernenried, Zauggenried e Rüdtligen, villaggi dediti all'avvicendamento delle colture, entrarono in conflitto tra di loro e con il convento per i pascoli comuni nella zona di confine, spec. nel bosco conventuale di Rüdtligen (nel 1336, 1473 diritti d'uso comune, 1498, 1525 e 1556). Nel 1640 Rüdtligen e Alchenflüh parteciparono alla realizzazione del ponte di Kirchberg, in sostituzione di una passerella. Sul piano ecclesiastico gli ab. dei due villaggi fecero da sempre capo a Kirchberg. Dal XVII sec. R. fece parte con Aefligen, Lyssach e Rüti di un consorzio scolastico (edificio scolastico ad Alchenflüh), dal 1730 limitato a Aefligen e R. Nel 1833 dall'ex distr. fiscale di Rüdtligen e Alchenflüh nacque un unico com. politico, chiamato Rüdtligen fino al 1926. Il passaggio all'economia lattiera (caseificio ad Alchenflüh nel 1856) portò alla prima ricomposizione parcellare nel 1858, cui ne seguirono altre (1945 e 1960-67). La stazione ferroviaria di Alchenflüh sulla linea Burgdorf-Soletta fu aperta nel 1876. Il collegamento all'autostrada A1 (1965), che da allora separa Rüdtligen da Alchenflüh, provocò un rapido aumento della pop., con il conseguente sviluppo di tre nuovi quartieri e l'ampliamento delle infrastrutture (edifici scolastici nel 1969-70, 1989 e 2006; amministrazione com. nel 1975; scuola dell'infanzia nel 1987-89; canalizzazioni nel 1970-80). Accanto alle aziende già presenti (industria della ghiaia, tipografia), dal 1969 si insediarono nel com. anche una fabbrica di macchine, il centro di distribuzione della Emmi Käse AG, la sede regionale della Kartoffelzentrale Amt Burgdorf e i negozi di arredamento Conforama e Pfister. Lyssach e R. condividono la zona commerciale Lyssach-Alchenflüh situata lungo l'autostrada. Nel 2005 il settore secondario offriva quasi il 53% dei posti di lavoro nel com., il terziario il 39%. Nel 1973 l'aggregazione con il com. di Kirchberg è stata respinta da quest'ultimo in una votazione consultiva.


Fonti
FDS BE, II/9
Bibliografia
Heimatbuch des Amtes Burgdorf und der Kirchgemeinden Utzenstorf und Bätterkinden, 2 voll., 1930-1938
– A. Nägeli, Bauinventar der Gemeinde Rüdtligen-Alchenflüh, 1991
Rüdtligen-Alchenflüh, 1999
– H. Feuz, «Rüdtligen-Alchenflüh», in Burgdorfer Jahrbuch, 72, 2005, 83-94

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / ggm