15/09/2016 | segnalazione | PDF | stampare | 

Niederösch

Ex comune BE, distretto Burgdorf, circoscrizione amministrativa Emmental, dal 2016 parte del comune di Ersigen; (886: Osse; 1310: villa Öschge inferioris). Villaggio strada (Oberdorf e Unterdorf) situato sul fiume Ösch, che comprende l'insediamento rurale di Rychebrunne. Pop: 195 ab. nel 1764, 362 nel 1850, 346 nel 1900, 324 nel 1950, 210 nel 2000. In località Bühlen è stata rinvenuta una tomba risalente probabilmente al Bronzo finale. Nell'886 il convento di San Gallo possedeva beni a Ösch, che apparteneva alla curtis regia burgunda risp. alla parrocchia di Kirchberg. Con queste ultime, Ösch passò al convento di Selz in Alsazia (994). Nel XIII-XIV sec. anche i von Kyburg detennero proprietà a Ösch, che furono ben presto cedute ai loro ministeriali. Nel 1320 Albrecht von Thor vendette alcuni beni, ma conservò la bassa giustizia e il bosco di Buchwald ("Berg"), poi passati ai signori von Rohrmoos; nel 1423 Verena von Rohrmoos vendette questi ultimi a Burgdorf, che riunì le giurisdizioni di N., Oberösch, Rumendingen e Bickigen al proprio baliaggio di Grasswil. Per l'alta giustizia N. dipese dal baliaggio bernese di Wangen. Nel 1435 vennero fissati i confini tra N. e Koppigen. Nel 1497 Burgdorf concesse a N. il pieno sfruttamento del bosco di Buchwald. Dedito all'avvicendamento delle colture, il villaggio allestì nel XVII sec. campi in appezzamenti coltivati a rotazione (1630), poderi recintati per i Tauner all'interno di beni comuni (1636, 1660) e un bosco di querce (1636). Sul piano ecclesiastico N. dipese sempre dal com. parrocchiale di Kirchberg. Dal 1803 fa parte del baliaggio (Oberamt) risp. del distr. di Burgdorf. L'influenza dell'antica circoscrizione giudiziaria si manifesta nella secolare cooperazione tra N., Oberösch e Rumendingen (in parte), che dal 1680 sfruttano collettivamente il Känerichbach e dal XVII sec. gestiscono insieme una scuola (edificio scolastico a N.); dal 1904 esiste un consorzio scolastico (dal 1963 senza Rumendingen). N. e Oberösch hanno condiviso la cancelleria com.; Ersigen partecipava inoltre al servizio di cure a domicilio. L'agricoltura, che costituisce la principale attività economica di N. (qualche piccola azienda artigianale, caseificio dal 1827), ha tratto profitto dalle ricomposizioni parcellari (1905, 1926 e, insieme a Ersigen, 1941-48) e dalla correzione del fiume Ösch (1868 e 1883). L'accesso alla regione è garantito dalle strade cant. che da Kirchberg risp. Burgdorf portano a Langenthal; numerosi ab. sono pendolari in uscita verso Burgdorf, Berna, Langenthal o Soletta. Fino a oggi N. non ha conosciuto nessuna attività edilizia di rilievo.


Bibliografia
Heimatbuch des Amtes Burgdorf und der Kirchgemeinden Utzenstorf und Bätterkinden, 2 voll., 1930-1938
1100 Jahre Ösch, 1986
– L. Zenklusen, Bauinventar der Gemeinde Niederösch, 2002

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / sma